05 dicembre 2013

Fear.

Paura. Credo sia questa la parola giusta. Paura di non riuscire a mettere nero su bianco la mia storia. Paura di non essere in grado di unire una frase all'altra dando loro un senso grammaticalmente corretto. Paura che il mio sogno svanisca, che ogni mio pensiero o idea si riveli inutile.

Oggi ho letto una bellissima frase di Neil Gaiman.

Perfection is like chasing the horizon. Keep moving.

E' proprio vero. Se cercherò sempre di avere la perfezione non otterrò nulla. Devo smetterla di aver paura di sbagliare o di scrivere cose che al primo impatto possono sembrare stupide. C'è tempo per correggere e cancellare. Però prima devo scrivere, altrimenti non ci sarà mai nulla, nemmeno le stupidaggini.

Detto questo... da dove parto? Hehehehehe.

2 commenti:

Belle ha detto...

Inizia col chiudere gli occhi, fare un bel respiro e scendere nelle terre della tua immaginazione. Poi posa le dita sulla tastiera e inizia a descrivere. Non è concesso aprire gli occhi finchè qualcuno non ti distrae.

Capisco perfettamente l'ansia e il desiderio di perfezione... ma so anche che le cose più belle che ho scritto l'ho fatto sull'onda dell'emozione, non della razionalità.

E sappi che per qualunque cosa puoi contare su di me <3

Nim Tara ha detto...

Tivibiii!!!

Bisogna anche dire che mi distraggo facilmente hahahaha!
Stavo cercando delle musiche per rilassarmi... e son finita a guardarmi video degli Imagine Dragons!!! Cattiva Nim, non si fa :P

Grazie del sostegno, sei l'unica persona che conosco che davvero capisce come ci si sente :)