15 febbraio 2016

Recensione: Dragonero-La Maledizione di Thule

Sono stata attirata dalla bellissima copertina e dalla parola 'drago' nel titolo. Purtroppo.

Una serie dietro l'altra di cose già viste e riviste, narrate in modo banale e sbrigativo. Non sono riuscita ad entrare in sintonia con i personaggi e le vicende sono così rapide e poco curate che, arrivata all'ultima pagina, mi son detta "ma è finito? Ma state scherzando?!"

Non mi ha lasciato nulla, mi dispiace. Peccato, ci speravo.


0 commenti: